Ultima modifica: 6 Giugno 2021

Progetto di educazione civica sull’inquinamento e la raccolta differenziata

Le idee degli alunni della classe IE della Scuola Secondaria di primo grado “Paolo Uccello”.

I GREEN

(Mattia, Gloria, Matteo, Alessia, Emmanuele)

Gli esseri umani sono gli unici ad aver inquinato il mondo e sono anche gli unici a poterlo ripulire. Con piccoli gesti possiamo salvare il mondo, iniziamo con il fare la raccolta differenziata. Il riciclo dei rifiuti contribuisce a ridurre l’inquinamento causato dai rifiuti. (Gloria)

Causa dell’inquinamento è l’uomo che modifica le condizioni dell’ambiente rilasciando materiali di scarto o spazzatura, senza preoccuparsi delle conseguenze che ciò può causare per le piante e gli animali. Per ridurre questo tipo d’inquinamento bisogna fare la raccolta differenziata. (Alessia)

Le nostre idee per salvaguardare l’ambiente: attenzione ai rubinetti perdenti, non usare bottiglie di plastica ma di vetro, non usare molto la macchina usare mezzi pubblici o andare a piedi o persino in bici, non usare borse di plastica, cercare di usare carta riciclata, differenziare i rifiuti il più possibile, chi raggiunge la percentuale del 65% avrà uno sconto nella bolletta della spazzatura.

 


 

I TOPI JERRY

(Mattias, Aya, Edison, Anthony)

L’inquinamento è una cosa su cui non si scherza per il motivo che sta cambiando il clima, ora possono non esserci conseguenze ma in futuro ci saranno. (Mattias)

Ormai abbiamo imparato che le bottiglie di plastica vanno schiacciate che se il cartone della pizza è troppo sporco non si può buttare nella carta e che la ceramica non si butta nel vetro. Seguiamo tutte queste regole perché ci sono dei vantaggi per l’ambiente. (Aya)

La nostra idea per far fare la raccolta differenziata ai cittadini è: nell’anno chi fa più raccolta differenziata ha uno sconto sulla bolletta dei rifiuti.

 


 

LA TERRA È NOSTRA

(Chiara, Amin, Sandro, Ezekiel)

INQUINAMENTO

I mari sono inquinati

e i cieli sono stellati.

L’inquinamento è dolore

di cui il mondo ha timore.

L’indifferenziata ci può salvare

e tutta la gente lo può fare.

Se tutti ci impegniamo

il nostro mondo salviamo.

(Chiara)

INQUINAMENTO

Quanto metano consumiamo

Sempre meno l’ambiente amiamo

Basta con queste macchine

Usiamo un po’ i piedi

Come faceva Heidi?

Di carburante ne consumiamo troppo

Qui ci vuole un bel rapporto

Consumiamo carburante

E dal pianeta biologico siamo distante!

Meno carburante consumiamo

Più la terra noi aiutiamo!

(Amin)

Il nostro pensiero è che in ogni parco ci deve essere un controllore o più per verificare chi inquina. Poi abbiamo pensato di continuare ad insistere con le persone sul non inquinare e a rispettare l’ambiente che ci circonda.


I 5 ECOLOGICI

(Tommaso, Selma, Andrea, Giovanna, Irene)

Per non inquinare e non sprecare la plastica, la carta, il vetro e altri materiali si deve fare la raccolta differenziata. L’uomo con tutti i rifiuti modifica l’ambiente e non si preoccupa delle conseguenze che ciò può causare agli animali e alle piante. (Selma)

E’ molto importante fare la raccolta differenziata perché così possiamo salvare la terra dall’inquinamento. L’uomo ha inquinato molto con la plastica nell’acqua e anche il petrolio, se si inquina l’acqua non potremo più bere e gli alberi moriranno e non potranno più produrre ossigeno per respirare, e per questo che tutti dovremmo fare la raccolta differenziata. Fare la raccolta differenziata non significa solo buttare le cose nei contenitori giusti, ma anche consumare meno plastica, per esempio le bottigliette d’acqua si possono usare tante volte, anche se sarebbe meglio non usare la plastica. (Giovanna)

Se gli scarti li buttiamo in maniera indifferenziata finiscono in discariche e inceneritori, inquinano suolo, aria e falde acquifere. Con la raccolta differenziata aiutiamo il pianeta perché raggruppando i rifiuti urbani per tipologia li destiniamo al riciclo. (Tommaso)

La raccolta differenziata è importante perché ne va del nostro futuro. Con il riciclo dei materiali abbiamo gli stessi prodotti (contenitori) e inquiniamo di meno. Ogni nostra azione quotidiana produce inquinamento, compriamo, compriamo e compriamo e poi buttiamo. Con l’inquinamento stiamo uccidendo sempre più pesci, poi i pesci ce li mangiamo quindi mangiamo la plastica. (Irene)

Le nostre proposte per convincere la gente a fare la raccolta differenziata:

ogni persona deve avere un cestino per ogni tipo di rifiuto: carta , plastica , organico ….

ALIA raccoglie ogni cestino fuori da ogni casa e controlla se c’è tutto: organico, plastica, carta…




Link vai su

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi