Ultima modifica: 25 Marzo 2013

Intercultura

25 Marzo 13

Le varietà di apprendimento

Riteniamo interessante questo ppt proposto nell’ultimo corso di formazione del Centro di alfabetizzazione Gandhi su Italiano come L2 – Progetto F.a.S.T.e.r – a.s. 2012/2013    {edocs}le_variet_di_apprendimento.pdf,500,400{/edocs}

12 Settembre 10 icona pdf

Normativa

  Per una scuola antirazzista e dell’inclusione A partire dal prossimo anno scolastico, nelle scuole toscane di ogni ordine e grado si studierà anche la tolleranza, il pluralismo e l’intercultura. Lo prevede la presente delibera approvata dalla Giunta regionale riunita in seduta speciale a San Rossore, nella giornata conclusiva del Meeting. (Delibera Regionale n. 530    »

11 Settembre 10

Finestre interculturali Presentazione

Presentazione “Finestre interculturali” – Carlo Testi (2012)   {edocs}presentazione_finestre_interculturali_carlo_testi.pdf,500,400{/edocs}   Secondo quanto indicato nel POF del nostro Istituto, sono state aperte “finestre” per attività di conoscenza di altre culture nelle varie materie di insegnamento affrontando questi argomenti: Esempi Anno scolastico 2009 / 2010 Scuola Primaria “Duca D’Aosta” (a.s. 2009/2010) Cultura e problematiche del popolo ugandese [attività    »

11 Settembre 10

Romania

La Romania – repubblica popolare dal 30 Dicembre 1947 al 1989 – ha lentamente e faticosamente avviato la fase di transizione dal comunismo al pluripartitismo e al mercato, dopo la violenta rivolta che fra il Dicembre 1989 e il Gennaio 1990 ha chiuso l’esperienza dittatoriale e nazionalista di Ceausescu, e della moglie Elena. La forte    »

11 Settembre 10

Perù

Nella millenaria storia del Perù, il primo sistema educativo conosciuto risale a quello istituito dall’Impero Inca (1100-1523 d.C.). Questo Stato creò un sistema formativo che comprendeva lo studio della lingua (il quechua), della religione (il culto del sole), della morale, di alcune materie tecniche (ingegneria, agricoltura, metallurgia) e dell’arte (musica, oreficeria). I valori imperiali venivano    »

11 Settembre 10

Marocco

Nel Marocco precoloniale, l’istruzione era quasi esclusivamente impartita in istituzioni religiose islamiche. Le scuole coraniche, kuttab msid, offrivano l’istruzione elementare; i collegi religiosi, madrasa, assicuravano l’istruzione superiore di diritto e dottrina islamici. Alcuni fra questi istituti, quali l’università di Quarouyine (stabilita nel IX secolo a Fez), sono attivi tuttora. Durante il periodo coloniale, venne istituito    »

11 Settembre 10

Macedonia

La Repubblica federativa socialista di Jugoslavia, costituitasi nel 1945 e composta da sei Repubbliche (Slovenia, Croazia, Bosnia-Erzegovina, Serbia, Montenegro e Macedonia) e da due province autonome (Vojvodina e Kosovo), si è dissolta nel 1991, con la dichiarazione d’indipendenza proclamata da Slovenia e Croazia (25 Giugno 1991), alla quale è seguita nel Marzo 1992 quella della    »

11 Settembre 10

Filippine

Le Filippine sono costituite da un arcipelago di oltre settemila isole, abitate da una popolazione in gran parte rurale, caratterizzata da grandi diversità culturali e linguistiche. Scarse sono le testimonianze tramandateci sul sistema di istruzione diffuso nel Paese prima della colonizzazione spagnola del 1521. Gli invasori spagnoli incontrarono un alfabeto locale di probabile origine indiana    »

11 Settembre 10

Eritrea

Prima della colonizzazione italiana, iniziata nel 1889, l’istruzione nel Paese era impartita in scuole copte e, in misura minore, in scuole coraniche tradizionali. Le scuole copte, attive nel paese da più di un millennio, offrivano vari livelli di istruzione, quelli più avanzati erano orientati alla formazione dei sacerdoti della chiesa copta. Da queste scuole traevano    »

11 Settembre 10

Egitto

Fino all’indipendenza, conquistata dall’Egitto nel 1922, il sistema scolastico del Paese era organizzato in due ordini paralleli: il primo, che comprendeva le scuole coraniche, kuttab, e le scuole elementari in lingua araba, era destinato agli strati meno abbienti e non consentiva il proseguimento degli studi; il secondo, costituito dalle scuole elementari pubbliche e private a    »




Link vai su

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi